HOME     >     Eventi     >     Musica

Musica neo-classica a Scampia- KamAak esegue un concerto nelle Vele di Scampia

In foto: il duo KamAak con i loro musicisti

Il duo napoletano accompagnato da un ensemble di musica da camera trasforma il luogo simbolo della periferia napoletana in “Teatro”, per dare un messaggio forte di speranza e di rinascita.

Il progetto audiovideo “Avotà” verrà presentato dal vivo il 27 novembre con uno showcase alla Milano Music Week

KamAak, insieme ad un ensemble di archi, fiati e percussioni, si è recentemente esibito nelle vele di Scampia che da qualche anno sono divenute un vero e proprio “teatro a cielo aperto” dove attraverso l’arte e la cultura si lanciano messaggi positivi e di speranza per il territorio e non solo.  

 L’esibizione, con un repertorio di musica neo-classica di composizioni inedite, ha coinvolto, tra i membri dell’orchestra, alcuni giovani talenti del Liceo Musicale di Scampia “Melissa Bassi”; istituzione fortemente attiva sul territorio che ha sostenuto e supportato l’iniziativa nella figura del dirigente Domenico Mazzella di Bosco. 

 “Vogliamo portare la poesia, la bellezza della musica classica, degli strumenti d’orchestra in ambienti totalmente nuovi ed inusuali, coinvolgendo soprattutto chi a teatro non verrebbe facilmente. E’ da queste sinergie che nascono esperienze forti e di grande impatto sociale e culturale, in primis per noi musicisti”  ci raccontano Stella Manfredi e Luigi Castiello dei KamAak. 

 Così sulla scia positiva dell’apertura del Complesso Universitario Scampia della Federico II di Napoli, e delle tante attività sociali e culturali svolte dalle decine di associazioni che operano sul quel territorio, si prosegue nell’obiettivo di estrapolare le grandi potenzialità della provincia, ed in generale di tutte le periferie, allontanando gli stereotipi negativi che affliggono da decenni il quartiere. 

  “Avòta" il terzo video-singolo, realizzato insieme alla regista Anna Castiello, completa la trilogia “Imperfect Disconnect” pubblicata dalla label INRI Classic, verrà presentato in esclusiva dal vivo il 27 novembre 2022 con uno showcase targato INRI Classic presso la Heracles Gymnasium (via Padova 21, ore 18:30) in occasione della Milano Music Week. 

 Web

https://www.facebook.com/Kamaakmusic

 Biografia

KamAak è un progetto di Musica Inedita strumentale, volto alla creazione di musica da film e più in generale alla sonorizzazione di Immagini. Un lungo lavoro di ricerca, quello del duo, che da suoni canonici, ordinari, arriva a combinare modi e mondi espressivi in maniera unica e caratterizzante.

Il violino viene estrapolato dal suo contesto classico e tradizionale, ma al tempo stesso ne conserva fortemente i caratteri, per essere manipolato con gli strumenti dell’elettronica.

 Il loro primo singolo "Incipit" è stato presentato alla Facoltà di Napoli Federico II dal professore di Musicologia Enrico Careri ed è stato più volte trasmesso da tv nazionali come la Rai.

 I KamAak sono Stella Manfredi (Violin/Fx/Synt), violinista compositrice; diplomata al Conservatorio di Musica San Pietro a Majella di Napoli e laureata in Discipline della Musica e dello Spettacolo alla Federico II di Napoli. Dopo aver suonato nelle più importanti orchestre della Campania si dedica attivamente allo studio del violino moderno e della composizione. Ha collaborato con diversi progetti ed artisti nazionali ed internazionali come Michael Bublè, Osanna, Alan Sorrenti, Francesco Lettieri, Tommaso Primo, Scott Siskind, Aron Emmanuel; ha avuto inoltre modo di esibirsi con composizioni inedite in diversi luoghi prestigiosi come la Biennale di Venezia2011, Tacheles Berlino, Notte dei musei Roma, Pozzuoli jazz festival, FIM Genova, Napoli Teatro Festival.

Luigi Castiello (Bass/Synth/Electronic) musicista, compositore, produttore; laureato in musica elettronica a Conservatorio di Musica Cimarosa di Avellino; si avvia giovanissimo allo studio del basso elettrico, poi del contrabbasso sotto la guida del M°Ermanno Calzolari presso il Conservatorio di Napoli San Pietro a Majella. Intraprenderà poi lo studio della musica elettroacustica e composizione. Nella sua carriera incontra molti artisti importanti per la sua crescita come: Edicson Ruiz, Scott Colley, Antonio Sanchez, Enrico Pierannunzi, Aaron Goldberg, Donnie McCaslin. Ha collaborato con tantissimi artisti tra cui E.Morricone, Gianni Morandi, Cher, Amy Stewart, Raffaella Carrà, Rita Pavone, Checco Zalone, Fiorello, Maldestro, Marco Zurzolo, Andrea Sannino, Principe e Socio M, Ciccio Merolla, Tommaso Primo e tanti altri.

 


Commenti



Articoli correlati

Copyright 2022 MARIGLIANO.net
Powered by webagency Lucasweb

MARIGLIANO.net è pubblicato dall' Associazione Culturale ARTEDINAPOLI - Marigliano (NA) - Italia

Tel: 339 8758062

Fax: 06 89281644

Direzione: direzione@marigliano.net

Redazione: redazione@marigliano.net

Info generiche: info@marigliano.net