HOME     >     Sport     >     Pallacanestro

Basket Femminile Stabia - New Cap Marigliano 50 - 53

Under 19 Femminile (7-5; 29-26; 40-44)

Castellamare di Stabia - Finisce con una bella ed entusiasmante vittoria il 2021 agonistico della New Cap Marigliano. Nell'ultima gara dell'anno solare le ragazze dell'under 19 hanno sbancato il campo del Liceo "Severi" di Castellamare di Stabia imponendosi in volata con il punteggio di 53-50. Successo sofferto ma meritato per le mariglianesi che colgono così la terza vittoria in quattro gare.

Pronti via e sembra più una partita di calcio a 5 che di basket con il punteggio fermo sul 2-0 dopo 5 minuti di gioco. Le difese, e gli errori, la fanno da padrone per tutto il primo periodo (7-5) poi sono le ospiti che aggiustano il tiro e provano a scappare con Fabiana Amato, al ritorno in maglia New Cap dopo la breve esperienza con l'Azzurra Cercola, in particolare evidenza. E' proprio un canestro della lunga in maglia blu a dare al Marigliano il massimo vantaggio al 14' (11-20). Ma proprio quando sembra che la New Cap possa prendere in mano le redini dell'incontro arriva veemente la reazione dello Stabia che, trascinato da De Vivo e Manna, raggiunge e sorpassa le avversarie. Le padrone di casa continuano a spingere sull'acceleratore ed al 25', ancora con De Vivo, raggiungono il massimo vantaggio (37-28).

Stavolta è il Marigliano a reagire prontamente e lo fa trascinato da Caso, capitano di giornata, che prima infila una tripla e poi un canestro in lay-up, inframezzato da due punti di Bernardo, che consentono alle sue di tornare prepotentemente in scia. E prima dell'ultimo intervallo Amato, top-scorer dell'incontro a quota 20 conditi anche da 16 rimbalzi, ed Arianna Zanchiello firmano sorpasso ed allungo. Le ospiti gestiscono bene il vantaggio e quando Caso firma il 46-53 sembra fatta ma due palle perse scellerate di La Piccerella e Bernardo, prontamente sfruttate dallo Stabia, rimettono tutto in discussione a 15 secondi dall'ultima sirena (50-53).

La panchina locale ordina il fallo sistematico ed è La Piccerella a presentarsi in lunetta ma lo 0/2 della numero 20 in maglia blu non chiude i giochi; negli ultimi 13 secondi però la difesa del Marigliano tiene non consentendo neppure il tiro alle avversarie ed allo scadere del cronometro le ragazze possono finalmente festeggiare. Brave tutte e avanti così.

 

Stabia: De Vivo 17, Manna 15, Cannavale 5, Gargiulo 4, Pecoraro 4, Carillo 3, Milano 2, Evacuo, Scognamiglio, Iaccarino, De Fusco, D'Alessio. All.) Martone

 

Marigliano:  Amato 20, Caso 13, Zanchiello A. 8, Bernardo 4,  La Piccerella 4, Montella  2, Zanchiello M. 2, Annarumma, Cimmino, Mascia, Manco, Valentino n.e.. All.) Braida

 

Arbitri: Panariello di San Giorgio a Cremano (Na) e Stabile di Torre del Greco (Na)

 

Uscite per falli: nessuna; fallo tecnico a coach Braida

 

Nella foto le ragazze del Marigliano sorridenti a fine gara


Commenti



Articoli correlati

Copyright 2022 MARIGLIANO.net
Powered by webagency Lucasweb

MARIGLIANO.net è pubblicato dall' Associazione Culturale ARTEDINAPOLI - Marigliano (NA) - Italia

Tel: 339 8758062

Fax: 06 89281644

Direzione: direzione@marigliano.net

Redazione: redazione@marigliano.net

Info generiche: info@marigliano.net