HOME     >     Sport     >     Calcio

Il Napoli conclude in bellezza il 2022: Udinese battuta 3-2

Reti di Osimhen, Zielinski ed Elmas. Sofferenza nel finale

Nell'anticipo della quindicesima giornata di campionato il Napoli affronta l'Udinese allo stadio Maradona. Azzurri in campo con il 4-3-3 con Lozano ed Elmas accanto ad Osimhen. I friulani rispondono con un 3-5-2 con il tandem offensivo composto da Beto e Deulofeu.

Nella prima frazione di gioco gli ospiti partono in velocità andando alla conclusione con Beto, ma Meret blocca in sicurezza. Insistono gli uomini di Sottil: Ehizibue crossa al centro per Deulofeu, il quale tira di prima intenzione trovando il miracolo di Meret. Al decimo Lozano mette un pallone in mezzo per la testa di Osimhen, che però non inquadra lo specchio. Al quindicesimo Elmas si accentra e pennella un cross perfetto per Osimhen, che di testa batte Silvestri. Si fa male Deulofeu a metà primo tempo: entra al suo posto Success. Al trentunesimo splendida ripartenza del Napoli condotta da Osimhen, poi Lozano apre per Zielinski che trova la rete con una conclusione di precisione chirurgica. Pereyra ci prova su punizione, ma la barriera azzurra respinge bene. Nel finale i partenopei non concretizzano un potenziale contropiede pericoloso. Si va così all'intervallo sul punteggio di 2-0.

Nella ripresa entra Mario Rui al posto di Olivera. Lovric sulla destra effettua un tiro-cross insidioso, respinto in angolo da Meret. L'Udinese prende coraggio e sfiora il gol al termine di una bella trama, che viene salvata provvidenzialmente da Di Lorenzo. Ehizibue spreca una ghiotta chance, poi il Napoli colpisce ancora in ripartenza: Anguissa apre per Elmas, che parte palla al piede, sterza e batte Silvestri. Ostigard e Politano fanno tirare il fiato a Juan Jesus e Lozano. Elmas ci prova al volo ma Silvestri gli dice di no. In campo anche Ndombele per Zielinski. Partenopei in controllo della partita, mentre Osimhen continua a rivelarsi famelico cercando a tutti i costi la via della porta. Di Lorenzo imbecca il nigeriano, che spara da posizione defilata e Silvestri si rifugia in angolo. Al trentaquattresimo Success appoggia per Nestorovski, che trova il gol con un gran mancino. Qualche istante più tardi Kim perde palla, Samardzic avanza e con il sinistro la mette in porta. Nel finale il Napoli soffre tantissimo, tuttavia riesce a portare i tre punti a casa. Udinese battuta 3-2 e primo posto in classifica consolidato.


Commenti



Articoli correlati

Copyright 2022 MARIGLIANO.net
Powered by webagency Lucasweb

MARIGLIANO.net è pubblicato dall' Associazione Culturale ARTEDINAPOLI - Marigliano (NA) - Italia

Tel: 339 8758062

Fax: 06 89281644

Direzione: direzione@marigliano.net

Redazione: redazione@marigliano.net

Info generiche: info@marigliano.net