HOME     >     Sport     >     Calcio

Vittoria e salverzza, Mariglianese eroica a Brindisi 0-1

Un gol di Aracri nel primo tempo regala la salvezza ai biancazzurri

BRINDISI -  Al “Fanuzzi” di Brindisi lo scontro salvezza per i biancazzurri, oggi in completo rosa. Tre i punti che separano le formazioni in campo ad appannaggio dei pugliesi. Mariglianese priva di Micillo infortunato, per i padroni di casa Pinto, anch’egli in infermeria. Gara delicata e sentita per i ragazzi di Sanchez a 180 minuti dal termine del campionato, al limite della zona calda. Al minuto due, azione in area pugliese, Esposito non aggancia. Dopo un minuto, Faiello sulla destra ne semina due, il traversone è liberato dalla difesa. Al 6’ Silvestro sciupa alto il suo tap-in sotto misura. Sotto un sole estivo, la gara è veloce. Il Brindisi cerca di fare la gara, la Mariglianese si affida alle ripartenze. Al 10’ il colpo di testa di Esposito sotto misura, è bloccato in presa alta da Cavalli. Minuto 14, Triarico prova dalla distanza, la sfera di poco fuori.  Al 25’ ancora Faiello sulla destra in progressione, l’invito a mettere la sfera sul secondo palo non è colto dai suoi. Al 28’ Aracri si gira bene in area, palla alta sulla traversa. Minuto 29’, schema su punizione per la Mariglianese, il colpo sìdi testa di Varchetta in mischia è di un soffio al lato. Al minuto 33 la Mariglianese passa in vantaggio. Marzano di testa al limite per Aracri che si infila tra le linee in area, la mezza girata al volo punisce Cavalli nel suo angolo destro. 0-1. La reazione del Brindisi si fa vedere al 40’ con un colpo di testa di Silvestro da buona posizione. Al 45’ la Mariglianese sciupa il raddoppio con Esposito. Lanciato sul filo del fuorigioco, in solitudine con Cavalli si fa respingere la conclusione ad un metro dalla linea. Il secondo tempo inizia con una conclusione velenosa di Rekik per i pugliesi, Maione si salva in angolo. Il Brindisi prende metri, vuole riequilibrare la gara. La Mariglianese si difende senza impensierire Maione. Al 65’ la Mariglianese manca il raddoppio. Su azione di calcio d’angolo, la girata di Esposito sul primo palo è di un soffio al lato. Il Brindisi preme, Morleo dalla destra per Lopez in area, il colpo di testa è neutralizzato da Maione. Nei minuti finali, gioco frammentato, la stanchezza per il primo sole estivo si fa sentire.

Inutile l’assalto finale, la Mariglianese porta a casa vittoria e salvezza e festeggia con il Brindisi la permanenza in D

Brindisi: Cavalli (46’ Cervellera) Silvestro, Triarico, Badjie, Zappacosta, Esposito, Stranieri, Alfano, Lopez (75’ Meneses), Morleo (82’ Di Giulio), Colaci (46’ Rekik) All. Di Costanzo

Mariglianese: Maione, Pantano, Arrivoli (78’ Massaro), Faiello (88’ De Giorgi), Tommasini, Varchetta, De Martino, Langella, Esposito (80’ De Angelis), Aracri, Marzano (60’ Palumbo).  All.: Sanchez

Arbitro: Gianluca Renzi di Pesaro

Assistenti: Matteo Gentile di Isernia e Pierpaolo Carella de L’Aquila

Ammoniti: Colaci, Arrivoli, Aracri

Reti: 33’ Aracri

Nella foto di Marco Credendino, i festeggiamenti a Brindisi


Commenti



Articoli correlati

Copyright 2022 MARIGLIANO.net
Powered by webagency Lucasweb

MARIGLIANO.net è pubblicato dall' Associazione Culturale ARTEDINAPOLI - Marigliano (NA) - Italia

Tel: 339 8758062

Fax: 06 89281644

Direzione: direzione@marigliano.net

Redazione: redazione@marigliano.net

Info generiche: info@marigliano.net